Archivi tag: Horace Boccabuona

C’era scritto sul cartone

n689514199_5150

Stamattina sulla scatola delle merendine Ragusa Jubileé che stavamo gustando a colazione c’era stampato questo messaggio segreto proveniente dall’ufficio stampa di Giancardo Passarella, il noto speculatore pan-artico:

Con tremendo ed incomensurabile orgoglio (ed anche un pizzico di malcelata invidia), vi annuncio che l’intervista che vi riguarda ha sfondato quota 1000 lettori: se consideriamo che e’ stato messo on line il giorno 26 Settembre alle ore 11:40:11…” (ecc…)

A quel punto squilla l’Esafono di servizio ed è Lauro O’ Cardigan, dall’Inghilterra in Casale, che dice di aver ricevuto pure lui un messaggio che iniziava così: “anche se tu rimani nella terra della Perfida Albione, noi qui sogniamo ancora le atmosfere naive che la tua band ha creato…”

C’è qualcosa di profondamente sbagliato in tutto questo e ne andiamo fieri (disse Pascutti vestito da pigna).

vimercato da Horace Boccabuona

O Tempo Ramones! (3)

Sobbollo nel mio lardo qui negli uffici della LMT Foundation di Piazza Nichelino. Credevo di trovarmi sommerso di nuovo, in realta’ tutto tace… I nostri Teritals stanno o non stanno organizzando un rientro? E dove e come? E applicheranno la regola del “dentroefuori” (vedi G. Arghan, “Fenomenologia della Sbagliart) ? In effetti diverse mail con questo quesito mi sono giunte, ma posso per ora assicurarvi che, per ragioni puramente di sinopsi usurate e senilita’ galoppante, ancora nulla di concreto é stato messo in pista. Ma si sta ragionando, vi assicuro.
Avete letto la scheda del Tinti su LMT per l’enciclopedia del Rock Bolognese? Per quel che mi riguarda, non avessi il dubbio che in realta’ e’ il liquefarmi per la calura, potrei ammettere di essermi commosso.

                                                             Grazie e Piretri a Tutti

HoraceHorace

O Tempo Ramones! (1)

La cattiva notizia e’ che tutti e sei i Teritals ora hanno un indirizzo di posta elettronica conosciuto. La pessima notizia invece e’ che ora ognuno ha quello degli altri. Venuto a conoscenza di cio’, Horace Boccabuona, che stazionava in vitro all’interno della LMT Foundation (p.zza Nichelino, Clarence City), ha deciso di riversare sul web la forza malefica del FANCLEB. Ci aspettano tempi duri.